Quando una Principessa se ne va

Oggi, come si dice a Roma, "se perdemo n’antro pezzo". In quattro anni di capoeira (che sono comunque pochi, contando che poi solo la metà sonostati vissuti con intensità) ho visto giocare un mucchio di gente. C’è chi gioca per farsi vedre, chi per confrontarsi, chi per puro divertimento, chi per rivalità, chi per altro ancora. Quando si gioca si trasmettono delle emozioni. Ci sono persone che, quando giocano, trasmettono allegria, solarità. Beh, la persione in questione è una di queste. Negli ultimi tempi è anche diventata una mia buona amica, e se da una parte sono ovviamente contento per lei, che lascia questa città per intraprendere un’avventura lavorativa in Spagna insieme al fratello, dall’altra non posso negare che ne sono anche rattristato. E’ sempre difficile vedere delle persone a cui si tiene andarsene, anche se si sa che è per il loro bene.
 
Che altro posso dire…buon viaggio Principe’, e que Deus te protega.
 
Um beijo
Questa voce è stata pubblicata in Amicizia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...